Integratori proteine: Spirulina e le proteine nobili vegetali

Integratori proteine: Spirulina e le proteine nobili vegetali

Integratori proteine: per una vita sana e per il benessere del nostro organismo, servono tutti i nutrienti necessari tra cui le proteine. Talvolta non ne assumiamo abbastanza per le necessità del nostro corpo: ad esempio, bambini, adolescenti, donne in gravidanza, convalescenti, nonostante un’alimentazione completa potrebbero avere un maggior fabbisogno di proteine

Non solo: chi segue un regime alimentare vegetariano esclude la carne dalla propria alimentazione, e in una dieta vegana vengono esclusi anche i latticini. I legumi e i cereali offrono proteine con un valore biologico più basso rispetto quelle della carne, e si presenta dunque la necessità di assumere integratori di proteine.
 

Integratori proteine: la differenza tra proteine animali e vegetali 

Integratori proteine: l’esigenza di una integrazione alimentare si manifesta proprio per una sostanziale differenza tra proteine animali e vegetali. Nella dieta vegetariana sono escluse le carni, dunque si sostituiscono le proteine animali con quelle vegetali. Questa sostituzione però non include l’assunzione di alcune proprietà che solo le proteine animali apportano. Vediamo quali sono queste differenze. 

Le proteine animali contengono infatti tutti gli amminoacidi essenziali, e per questo vengono definite proteine nobili, mentre le proteine vegetali non li contengono tutti e per questo vengono definite proteine semplici. In tutto gli amminoacidi sono 21, ma solo 8 vengono definiti essenziali. Tale definizione deriva dal fatto che il nostro corpo non è in grado di produrli da sé e devono quindi essere introdotti con l’alimentazione.

Per chi segue una dieta vegetariana o vegana, Spirulina rappresenta l’unica fonte completa di proteine nobili vegetali, in quanto contiene tra il 60 e il 70% di contenuto proteico ad alto valore biologico, la fonte più completa in assoluto di proteine. Non solo: si tratta di proteine facilmente assimilabili in quanto le pareti della microalga sono formate da muco-proteine che possiedono tutti e 21 gli amminoacidi, che si dissolvono facilmente nel nostro apparato digestivo. 

Inoltre, Spirulina è ricca fonte di fitonutrienti come la ficocianina, i polisaccaridi, solfolipidi, carotenoidi, vitamine, acidi grassi essenziali come l’acido gamma linoleico, sali minerali preziosi ed enzimi biodisponibili. Quindi, un vero superfood bilanciato, prezioso dono della natura. 
 

Integratori proteici: la scelta della giusta integrazione alimentare

Quando si sceglie tra gli integratori proteici bisogna fare attenzione, non tutti sono adatti alle nostre necessità. In base alle esigenze dell’organismo e della persona, ci sono diverse possibilità di integrazione proteica come le proteine da siero di latte, uova, soia e caseine, che solitamente sono addizionate a dolcificanti e aromi per renderli più appetibili.

Ognuna di queste fonti però può causare intolleranze o allergie in soggetti predisposti a tali disturbi, come ad esempio chi è intollerante al lattosio. Dunque la loro assunzione deve essere preceduta da un’opportuna informazione, leggendo bene le etichette, gli ingredienti, i valori nutrizionali e il profilo amminoacido del contenuto. C’è anche un’altra cosa da considerare: alcune aziende aggiungono amminoacidi semplici per alzare il titolo proteico in etichetta e ovviamente il prezzo, ma questo non solo non apporta alcun vantaggio, ma causa uno sbilanciamento nelle proporzioni degli amminoacidi presenti e nella loro funzionalità.

La microalga Spirulina offre una valida alternativa per l’integrazione proteica, in quanto contiene proteine vegetali ad alto valore biologico, fra il 60 e il 70% del peso secco della cellula. Si tratta di valori importanti, considerando che gli alimenti vegetali ne contengono al massimo il 35%.
 

Integratori proteine vegetali: Spirulina per una dieta vegetariana e per gli sportivi

Tra gli integratori di proteine vegetali, Spirulina è l’integrazione più indicata per chi segue una dieta vegetariana o vegana, oppure per gli sportivi, che necessitano di un fabbisogno più elevato per sostenere gli sforzi dovuti all’intensa attività fisica. Ebbene, sia in un caso che nell’altro, integrare la propria alimentazione con gli integratori di proteine vegetali come Spirulina può essere un valido sostegno quotidiano. 

Per chi segue una dieta vegetariana o vegana, l’integrazione con gli integratori di proteine vegetali è importante: ecco perché Spirulina rappresenta un valido aiuto, apportando all’organismo tutto ciò di cui ha bisogno, e che non trova nelle stesse importanti proporzioni con l’alimentazione vegetariana. Spirulina come integratore di proteine vegetali per gli sportivi è un valido sostegno per sostenere la circolazione e l’ossigenazione durante lo sforzo fisico. Inoltre, Spirulina svolge un’importante azione antiossidante che aiuta a contrastare le infiammazioni e a migliorare le performance atletiche. 
 

Proteine in polvere per dimagrire: Spirulina per l’uso in cucina

Tra le sue proprietà, Spirulina è un ottimo complemento nell’alimentazione anche per chi desidera perdere peso. Si potrà infatti utilizzare come proteine in polvere per dimagrire e usarla come ingrediente nelle ricette in cucina: Spirulina è versatile, e si dimostra particolarmente adatta per la panificazione, quindi da aggiungere alla farina per fare il pane o la pizza, per torte o biscotti che oltre ad essere sfiziosi permetteranno di integrare la propria alimentazione con tutti gli amminoacidi essenziali.

Spirulina si può usare anche in polvere per ricette sfiziose ad esempio di centrifughe, frullati o smoothie. Si può mettere anche nel gelato! I benefici di Spirulina sono di ausilio nelle diete, per questo le proteine in polvere per dimagrire da aggiungere alle ricette quotidiane saranno di supporto nella perdita di peso.  
 

Dove comprare gli integratori di proteine: Alghitaly e Spirulina

Spirulina di Alghitaly è coltivata con un metodo innovativo, grazie ai fotobioreattori che permettono di ottenere un prodotto puro, una resa elevata e un apporto proteico a peso secco della cellula che non ha eguali: fino al 70% di proteine nobili vegetali. Noi di Alghitaly proponiamo l’integrazione con microalga Spirulina in vari formati, tra cui compresse, in dosi che vanno dalle 5 alle 8 compresse da 400 mg al giorno (in base alla persona, al peso e alle necessità), oppure in scaglie o in polvere, da utilizzare per la creazione di sfiziose ricette in cucina, oppure drink energetici da abbinare a frutta o verdura. 

Integratori proteine e microalga Spirulina, la migliore scelta per la salute del nostro organismo: non per niente, Spirulina è il superfood del futuro!