Valori nutrizionali della spirulina

Un cucchiaio di spirulina corrisponde a:

- proteine: 35g bovino

- vitamina b12: 500g di carne

- calcio: 3 bicchieri di latte

- ferro: 300g di spinaci

- betacarotene: 18 carote

- vitamina E: 3 cucchiai di grano

Valori nutrizionali

Spirulina: Alga spiraliforme verde-blu

Sotto il profilo nutritivo la spirulina è un miracolo della natura per il suo straordinario contenuto di sostanze nutritive. Si tratta di un'alga blu-verde nota da secoli per il suo positivo influsso sulla salute e il benessere. La spirulina è uno dei cibi integrali più nutrienti ed è ricchissima di proteine e di decine di altre preziose sostanze nutritive come vitamine aminoacidi (i "mattoncini" che costituiscono le proteine), minerali ed enzimi.

Carotenoidi

I carotenoidi sono pigmenti gialli, arancione e rossi che si trovano nelle carote, nelle arance e in altri vegetali o frutti di colore arancione. Grazie al clima molto soleggiato delle Hawaii dove si coltiva la Spirulina, essa contiene un'elevata concentrazione di carotenoidi naturali. Il più importante è il beta-carotene che l'organismo converte in vitamina A.

I carotenoidi sono potenti antiossidanti; essi proteggono il sistema nervoso e aumentano la resistenza. Mantengono l'elasticità cutanea e la salute di capelli, unghie e occhi. Il beta-carotene protegge inoltre la pelle dalle radiazioni UV. Vari studi hanno indicato che le persone che adottano una dieta ricca di cibi contenenti carotenoidi sono meno esposte al rischio di sviluppare diversi tipi di cancro. I carotenoidi sono essenziali per la buona funzionalità degli occhi.

Proteine Nobili

La spirulina è composta per oltre il 60% da proteine nobili, confermandosi così una delle più ricche fonti di proteine vegetali conosciute. Le proteine della spirulina contengono tutti e otto gli aminoacidi essenziali, più nove aminoacidi non essenziali, esattamente nel corretto equilibrio naturale.
(L'organismo umano non è in grado di produrre questi aminoacidi essenziali da sé, per cui deve assumerli con la dieta).

Mentre la maggior parte delle proteine animali ha un alto contenuto di grassi, calorie e colesterolo, la spirulina contiene solo il 5% di grassi, la maggior parte dei quali sono i benefici acidi grassi insaturi come il GLA. Ci sono meno di quattro calorie (16 kilojoule) per grammo di spirulina e praticamente zero colesterolo. Per determinare la percentuale di proteine utili nel cibo, misuriamo la quantità di proteine presenti nel cibo, la loro digeribilità e valore biologico. Gli unici alimenti con più proteine utili della spirulina sono le uova e il siero di latte.

Vitamine

La spirulina contiene tutte le vitamine considerate nella RDA (dose giornaliera raccomandata), in particolare l'importantissimo complesso B vitaminico. A causa del loro positivo effetto sul sistema nervoso, tutte le vitamine del gruppo B sono importanti per le persone che conducono una vita attiva e dinamica. La vitamina B12 contenuta nella spirulina è particolarmente importante per i vegetariani in quanto è presente solo in pochissimi alimenti vegetali.
Inoltre la spirulina contiene una grande quantità di beta-carotene che nell'organismo viene trasformato in vitamina A, che aumenta la resistenza alle malattie, è un potente antiossidante e fa bene sia alla pelle che alle unghie e ai capelli. Infine la spirulina contiene la vitamina E che migliora le capacità fisiche e mentali e aumenta la vitalità.

Minerali

Per quanto importanti siano le vitamine, non servono a nulla senza i minerali. Il nostro organismo è in grado di produrre un certo numero di vitamine, ma non i minerali. La spirulina contiene tutti i minerali indispensabili per l'organismo umano: ferro, magnesio, manganese, potassio, calcio, fosforo, zinco e il raro selenio. Un integratore dietetico è davvero utile se il suo contenuto di vitamine e minerali è naturalmente bilanciato e se tali elementi vengono assunti assieme. è questa la forza e la sinergia unica della spirulina.

Ficocianina

Una delle sostanze più importanti contenute nella spirulina è la ficocianina, un pigmento blu che non si trova in nessun'altra pianta. La ficocianina assorbe una grande quantità di luce solare, proprio come la clorofilla. Insieme queste due sostanze danno alla spirulina il suo tipico colore blu-verde. La ficocianina è un potente antiossidante che favorisce l'azione depurativa del fegato e dei reni.

Poiché il fegato è responsabile dell'eliminazione delle sostanze nocive dal sangue, le sue cellule contengono elevate concentrazioni di elementi chimici tossici che possono danneggiare le cellule per mezzo dei radicali liberi.
La ficocianina protegge le cellule epatiche e favorisce il processo di disintossicazione. Essa protegge inoltre le cellule dall'azione dei radicali liberi, stimola la produzione di globuli rossi e rafforza il sistema immunitario.

Enzimi (superossido dismutasi)

La superossido dismutasi è un antiossidante e al tempo stesso un antinfiammatorio. Essa neutralizza i radicali liberi e aiuta a riparare i danni cellulari degenerativi dovuti all'invecchiamento.
La spirulina contiene diversi importanti enzimi, come la superossido dismutasi (SOD). La SOD, un enzima contenente ferro, è importante per vari processi cellulari dell'organismo e inoltre protegge le cellule dall'azione dei radicali liberi. Gli enzimi sono essenziali per la formazione delle cellule. Non potremmo vivere senza di essi. Gli enzimi però sono molto delicati e vengono facilmente distrutti dal calore o dall'ossidazione.
Fortunatamente Spirulina grazie al suo tipo di lavorazione, presenta un’attività enzimatica molto elevata.

Ferro

La spirulina è anche una delle migliori fonti naturali di ferro organicamente legato. Diversamente dalle alghe marine, la spirulina contiene solo tracce di iodio. La spirulina è ricca di ferro che, insieme alle vitamine del complesso B, è necessario per la formazione dei globuli rossi e per il trasporto dell'ossigeno nel sangue. Un'alta percentuale di anemie è causata dalla mancanza di ferro nella dieta.
Le donne hanno un maggior fabbisogno di ferro rispetto agli uomini, a causa della perdita di sangue mestruale e della gravidanza. Inoltre molte donne hanno bassi livelli di ferro a causa delle diete dimagranti. (La carenza di ferro dovuta alle diete dimagranti è particolarmente diffusa tra le donne di età compresa tra i 18 e i 25 anni).
Consiglio: evitate di prendere la spirulina con il caffè o il tè. Queste bevande contengono sostanze che rallentano l'assorbimento completo del ferro. Un intervallo di mezz’ora è sufficiente.

Acido Gamma Linolenico (Acidi Grassi)

La spirulina contiene l'acido gamma linolenico (GLA) sotto forma di alimento. Il latte materno e l'olio di enotera sono due fonti di questo raro acido grasso. Il nostro organismo trasforma il GLA in DGLA e con ulteriori passaggi in prostaglandine, utili sostanze attive simil-ormonali necessarie per un gran numero di funzioni dell'organismo. L'acido gamma linolenico è inoltre utile per mantenere regolare e normale il periodo mestruale. Inoltre aiuta mantenere basso il livello di colesterolo.

Appare sempre più evidente che fattori come lo stress, l'invecchiamento, il consumo di alcolici e una cattiva dieta rendono più difficile all'organismo la conversione dell'acido linolenico in GLA. Inoltre alcune persone hanno una dieta carente di cibi che apportano acido linolenico. È quindi importante trovare fonti alimentari di GLA. Fortunatamente il regno vegetale ha diverse buone fonti di GLA: la SPIRULINA, l'olio di semi di ribes nero, l'olio di enotera, e l'olio di borragine sono tutti ricchi di GLA. Di questi però solo la spirulina fornisce il GLA come cibo integrale, una forma di nutrimento che l'organismo può utilizzare in modo efficiente. Infatti la spirulina e il latte materno sono le uniche fonti alimentari naturali di GLA. Tutte le altre sono composti oleosi d’estrazione. Inoltre, rispetto alle altre fonti di GLA, la spirulina fornisce anche una vasta gamma di altre sostanze nutritive.