Spirulina, quando e come usarla

Spirulina utilizzo benefici
Noi di Alghitaly coltiviamo e produciamo da molti anni Spirulina naturale al 100% ed è esclusivamente made in Italy. La nostra coltivazione di microalghe si trova ai piedi delle Dolomiti, a poca distanza dalla celebre fonte Recoaro, e questo ci permette di utilizzare una delle migliori acque d’Europa.
Ma non è solo l’acqua che utilizziamo a fare la differenza: la totale purezza del nostro prodotto è dovuta alla coltivazione in fotobioreattori chiusi, di nostra concezione e realizzazione, che ne garantiscono una qualità superiore. Tale sistema, infatti, contrariamente a quanto avviene nei sistemi fatti di vasche aperte, fa in modo che non ci siano contaminazioni, e consente di monitorare i parametri di crescita delle alghe. Le analisi effettuate in laboratorio sulla nostra Spirulina ne sottolineano la purezza elevata, anche a livello organolettico.

Che cos’è Spirulina

Spirulina è una microalga d'acqua dolce, ovvero un organismo monocellulare che vive in ambienti acquatici. Si chiama così perché appare proprio come un'alga a spirale, che popola alcuni laghi da ben 3miliardi e mezzo di anni. La sua importanza sta nel fatto che al suo interno, nonostante sia così piccola, contiene tutti e 21 gli amminoacidi presenti in natura. La sua storia come alimento comincia da molto lontano, infatti è stata utilizzata da molti popoli fin dall’antichità: un esempio sono gli Aztechi che la usavano come ingrediente del tecuitlatl, un impasto altamente energetico proprio a base di Spirulina. È però da pochissimo tempo, dopo attente analisi, che si è scoperto il suo grandissimo potenziale nutrizionale. E non solo: anche farmacologico. Proprio così: perché non solo offre al nostro organismo numerosissime proprietà nutritive, ma anche benefiche. Numerosi studi e test di laboratorio stanno cercando di approfondire e dimostrare tutt’oggi il sostegno che Spirulina dà alla crescita, le sue capacità curative per i disturbi digestivi e la sua azione contro i tumori.


Le proprietà di Spirulina

Partiamo dal fatto che Spirulina è uno degli alimenti con il più elevato contenuto di proteine che esista al mondo. Oltre agli amminoacidi e alle proteine si devono però anche aggiungere: i sali minerali, fondamentali per un ottimale funzionamento cellulare; la luteina e i carotenoidi, in percentuale anche dieci volte maggiore rispetto a quelli contenuti nelle carote, molto importanti perché rallentano l’invecchiamento cellulare; gli acidi grassi a catena lunga Omega 3, importanti perché contrastano l’azione del colesterolo; le vitamine del gruppo B, che aiutano il fegato e il sistema nervoso nelle loro funzioni. Solo per contenere tutti questi elementi nutritivi, Spirulina rappresenta senz’altro un importante integratore alimentare. Per questo motivo questa microalga è stata nominata nel 1974 dalla Conferenza Mondiale dell’Alimentazione dell’ONU “alimento del futuro” e dall’OMS il “miglior cibo del XXI secolo”. Un vero e proprio Superfood che è stato incluso nell’alimentazione degli astronauti durante le missioni spaziali. Spirulina risulta essere, quindi, un potente integratore adatto a tutti, dona molte energie ed è ideale anche per atleti e sportivi o per chi conduce una vita dinamica.


I benefici di Spirulina

Le proprietà benefiche di Spirulina sono anch’esse innumerevoli e la rendono utile in svariati contesti. Oltre al già citato effetto energizzante, grazie alla presenza di vitamine e proteine, aiuta a ridurre il colesterolo cattivo (LDL) favorendo invece l’aumento di quello buono (HDL). Ci aiuta con la sua intensa attività antinfiammatoria e di difesa immunitaria, ed è altamente disintossicante e antiossidante grazie all’azione dei pigmenti vegetali, della vitamina E e del betacarotene. È una cura all’anemia grazie alla presenza della clorofilla, che ha una struttura molto simile a quella dell’emoglobina. Riduce il senso di fame grazie al contenuto di fenilalanina che agendo a livello del sistema nervoso induce il senso di sazietà. Essendo un alimento completo, ricco di vitamine e sali minerali fornisce il giusto apporto nutrizionale anche alle donne in gravidanza e allattamento. Gli acidi grassi essenziali della serie Omega 3 e Omega 6 possiedono un ruolo determinante nella riduzione del rischio cardiovascolare. L’acido alfa-linoleico (capostipite serie omega 3) è un potente fluidificante del sangue. La Spirulina contiene, inoltre, una combinazione unica e bilanciata di sostanze che sono essenziali per una ottimale salute della pelle: proteine ricche di amminoacidi, carboidrati dall’elevato potere idratante, acidi grassi essenziali estremamente importanti per un corretto funzionamento cutaneo, carotenoidi e phycocyanine ad attività antiossidante.
 

Spirulina: a cosa serve

Spirulina, come abbiamo potuto vedere, è ricchissima di nutrienti e proprietà benefiche. L’alimento del futuro potrà trovare applicazioni in missioni importanti: la FAO ha infatti già avviato progetti nel mondo che coinvolgono la microalga per combattere la fame e la malnutrizione nei Paesi poveri. Infatti, uno dei maggiori problemi dei neonati del continente africano è la carenza in micronutrienti (vitamine, sali minerali, proteine) che si manifesta con ritardi nello sviluppo fisico e intellettivo. Un solo grammo al giorno di spirulina per un mese sembrerebbe utile per uscire dallo stato di malnutrizione grave. Attorno a Spirulina vi è un grande interesse, oggi, dovuto alla sua capacità di produrre numerosi composti bioattivi come polisaccaridi, amido, proteine, acidi grassi, carotenoidi, antiossidanti, enzimi, polimeri, peptidi e steroli. Avendo un altissimo potere proteico rappresenta quindi un'utilissima fonte di proteine alternative soprattutto per chi ad esempio segue una dieta vegetariana: se ad esempio legumi e uova ne contengono il 13%, l'alga spirulina può arrivare al 70%. Acquistata in polvere può essere utilizzata come ingrediente per le creazioni in cucina: viene spesso utilizzata per creare pasta fatta in casa e pane caldo. Il suo mix di vitamine, poi, la rende perfetta per chi vive un periodo di stress psicofisico: l'ideale per chi svolge un lavoro intellettuale o per gli studenti sotto esame. I settori di utilizzo sono numerosissimi: dall'alimentare alla cosmesi, dall'agricoltura al biocarburante. Questa microalga, ad esempio, è particolarmente consigliata per trattamenti viso idratanti, per pelli sensibili, trattamenti anti-età, illuminanti, tonificanti e rassodanti corpo.


Spirulina: qual è il prezzo

L’argomento prezzo è un terreno delicato, perché si può trovare Spirulina in commercio che costa molto poco e Spirulina che costa invece molto di più. Facciamo l’esempio dei prodotti che si trovano in vendita all’interno delle farmacie o delle erboristerie, negozi che stanno diventando sempre di più dei “supermercati della salute”. La Spirulina che si può trovare qui è spesso fornita dagli stessi distributori che vendono anche sui marketplace più famosi in internet. Questa Spirulina ha fondamentalmente un prezzo piuttosto basso. Il motivo? Semplice: è di qualità mediocre e contiene diversi agglomerati derivanti da colture intensive. Alcuni di questi vengono descritti come contenenti 8 amminoacidi, mentre la vera Spirulina li contiene tutti e 21. Questo avviene perché non si tratta di Spirulina di qualità oppure non si tratta di Spirulina pura al 100% e senza additivi.
La vera Spirulina, quella pura, non è mai alterata. Per produrre Spirulina di ottima qualità occorre una coltivazione efficiente, preferibilmente a sistema chiuso tramite fotobioreattori che permette di riprodurre esattamente il loro ambiente tropicale naturale. Coltivazioni che utilizzano tecnologie certificate e controllate: per questo motivo i veri produttori professionisti di Spirulina possono darvi la totale garanzia di rifornirvi di un prodotto di assoluta purezza e qualità. Ricordiamo inoltre che Spirulina contiene pochissimo iodio se non zero, al contrario degli altri tipi di alga o microalga che ne sono invece ricchi. La Spirulina pura al 100% può essere quindi utilizzata anche da chi soffre di ipertiroidismo: lo iodio, infatti, alimenta l'attività della tiroide. Il prezzo di questa Spirulina può quindi risultare ben più alto: anche 10 volte di più. Ma qui si paga un prodotto funzionale, sano, una vera "bomba" di proprietà organolettiche e benefici per il proprio corpo. Il prezzo di Spirulina in polvere e in scaglie: sui marketplace e nelle farmacie 100g di polvere si trovano a un prezzo minimo che va dai 4 ai 9 euro, mentre negli shop specializzati il prezzo della stessa quantità di Spirulina si aggira intorno ai 30 euro. La Spirulina in compresse: nei marketplace 40g hanno un prezzo che parte dai 3,50 euro, nei negozi specializzati costano invece minimo 20 euro.


Spirulina: le opinioni

Le opinioni non sono contrastanti: su Spirulina c’è veramente la certezza da parte di tutti che si tratta di un Superalimento utilissimo e sano. Numerosissimi atleti la utilizzano costantemente per migliorare le loro performance, ricevendo una spinta energetica molto importante anche poco prima di una gara agonistica. Alcuni la abbinano anche ad altri integratori riuscendo così ad ottenere benefici in termini di resistenza e recupero dallo sforzo. Chi invece svolge normali attività lavorative senza cercare migliori performance atletiche ha riscontrato benefici a 360 gradi: difese immunitarie più forti durante i mesi freddi, capelli più lucidi e resistenti, maggiore energia e attenzione durante le ore lavorative, livelli del colesterolo cattivo abbassati, eccetera. Insomma per tutti quelli che si sono avvicinati al mondo di Spirulina è stata una piacevole scoperta.